info-image

Chirurgia del Seno

L’aumento del seno e l’ingrandimento di esso sono le procedure che aumentano le dimensioni del seno usando filler come protesi saline, protesi in gel di silicone e, in alcuni casi, utilizzando il trasferimento di grasso. È tra gli interventi chirurgici più popolari e ampiamente eseguiti.

La chirurgia per l'ingrandimento del seno è tra le procedure più efficaci per correggere l'eventuale irregolarità del seno e le protesi mammarie possono essere utilizzate per correggere i difetti tuberosi del seno.

Chi è candidato alla chirurgia del seno?

Coloro che hanno più di 22 anni,

Coloro che hanno un seno sbilanciato e di dimensioni più piccole, sia biologicamente che a causa dell'aumento dell'età, dell'allattamento al seno o della perdita di peso imprevista,

Coloro che hanno il seno cadente,

Coloro che hanno subito un intervento chirurgico al seno come la mammectomia. e

Quali sono le tecniche per la chirurgia del seno?

In base all'anatomia e ai risultati previsti, il chirurgo estetico può utilizzare una di queste tecniche per eseguire l’intervento:


ABDOMINOPLASTIA ENDOSCÓPICA

Un procedimiento leve utilizado para tratar solo los músculos estomacales relajados que producen una cicatriz muy pequeña.

CHIRURGIA DEL SENO INFRAMAMMARIO

Implica una piccola incisione fatta nella piega sotto il seno. Nota come piega inframammaria, questa tecnica prevede una sottile cicatrice da 1-2 pollici che può essere facilmente coperta nella piega.

CHIRURGIA DEL SENO PERIAREOLARE

In questa tecnica l'incisione viene fatta lungo il perimetro dell'areola mammaria, in modo che la cicatrice venga posizionata all'interno della pigmentazione. Tutti i chirurghi estetici utilizzano spesso questa tecnica per le ptosi mammarie lievi e moderate. .

CHIRURGIA DEL SENO TRANS-ASCELLARE

Questa tecnica include un'incisione più piccola eseguita all'interno dell'ascella attraverso la quale il chirurgo estetico posiziona le protesi mammarie utilizzando una videocamera speciale e strumenti per garantire un posizionamento ottimale. Lascia solo una minuscola cicatrice all'interno dell'ascella, ma aumenta il seno senza cicatrici sul quest’ultimo.

CHIRURGIA DEL SENO TRANSOMBELICALE

Questo tipo di intervento prevede una piccola incisione nella piega superiore dell’ombelico. Il chirurgo esegue uno scollamento per creare un tunnel al fine di raggiungere l’area mammaria attraverso l’area addominale. Anche se vi è una cicatrice da questa operazione, essa è ben nascosta nell’ombelico.



Processo pre-operativo

Uso delle medicine Evitare l'ibuprofene, l’aspirina, la vitamina E e altri farmaci non steroidei e antinfiammatori.
Smettere di fumare lontano dal fumo un paio di settimane prima e dopo l'intervento chirurgico.
Evitare alcool Evitare tutte le bevande alcoliche
Assicurarsi di aver fatto tutti i test necessari Assicurarsi di aver fatto tutti i test di laboratorio prima dell'intervento. .

Intervento di chirurgia del seno

Protesi mammarie Le protesi mammarie sono posizionate dietro il seno o sotto il muscolo pettorale
L’opzione più conveniente Mettere protesi mammarie dietro un seno è l'opzione più semplice e conveniente. .
Le donne magre Mettere le protesi mammarie sotto un muscolo fornisce un'imbottitura aggiuntiva alle donne magre.
Informazioni generali Le protesi mammarie vengono generalmente inserite attraverso il taglio in una piega sotto il seno. Potrebbero anche essere inseriti con il taglio sotto un'ascella o vicino all'areola. A volte, viene lasciato uno scarico per drenare sangue o liquidi. Lo scarico viene rimosso dopo 1-2 giorni. .