info-image

Trattamento PRP (Plasma ricco di piastrine) per Capelli

Il PRP è il processo di utilizzo del proprio sangue per stimolare la crescita dei capelli e rafforzare i follicoli piliferi. Questo trattamento si esegue con iniezioni molto veloci e semplici.

Procedura

Il sangue viene raccolto e centrifugato in una centrifuga; questo processo separa strati di cellule del sangue come plasma povero di piastrine, plasma ricco di piastrine e globuli rossi.

Uno strato plasmatico ricco di piastrine costituito da leucociti, citochine, fattori di crescita e piastrine viene prelevato con una siringa e iniettato sull’area diradata.

L'intero processo dura circa 45-50 minuti e deve essere ripetuto ogni 4-6 mesi affinché possa essere utile il trattamento.


Il PRP è applicabile se il paziente ha già dei follicoli piliferi. Pazienti con estrema perdita di capelli non sono adatti per questo trattamento. La soluzione migliore è quella di fare un trapianto di capelli in primo luogo per poi supportarlo con il trattamento PRP. Poiché questa terapia prevede l'iniezione del proprio sangue nel proprio cuoio capelluto, non vi è alcun rischio di una malattia infettiva. Tuttavia, il medico che inietta PRP deve fare attenzione a non causare danni o lesioni ai vasi sanguigni o nervi e non subire tessuti cicatriziali e calcificazione nei punti di iniezione. Pertanto, l'applicazione deve essere eseguita in un ambiente ospedaliero da professionisti medici qualificati.

info-image